Glossario - Energicamente

Glossario

Qui trovi tutte le parole dell’energia che ti servono per superare i giochi, le attività e le missioni del percorso. Ti saranno d’aiuto anche a scuola e nella vita di ogni giorno!

Parole con la "S"

a
b
c
d
e
f
g
i
l
m
n
o
p
r
s
t
u
v

sistema di accumulo dell’energia

Il sistema di accumulo (o storage) immagazzina l’energia prodotta nei momenti di picco dalle fonti rinnovabili e la rende sempre disponibile, per esempio di notte quando non c’è il sole o nelle giornate senza vento, quando le pale eoliche sono ferme. Il sistema di accumulo è quindi come una grande batteria che permette di stoccare l’energia e usarla nel momento del bisogno. Per questo rappresenta un elemento indispensabile per la diffusione delle fonti rinnovabili come sole e vento che sono intermittenti per natura e non programmabili.

smart city

Una smart city è una città che, attraverso le tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni (ICT), utilizza in maniera più efficiente e intelligente le risorse e l’energia per migliorare i servizi offerti e la qualità di vita dei suoi abitanti e ridurre l’impatto sull’ambiente. In una città intelligente, per esempio: • l’energia elettrica viene distribuita attraverso una smart grid, o rete elettrica intelligente, che permette l’integrazione di impianti di produzione da fonti rinnovabili, • gli edifici sono energeticamente efficienti, • la mobilità è multimodale, elettrica e sostenibile, • l’illuminazione pubblica è a LED e automatizzata in modo da ottimizzare l’uso di energia.

smart grid

La smart grid o rete intelligente è una rete elettrica dotata di sensori intelligenti che raccolgono in tempo reale informazioni dai nodi di distribuzione, dai contatori elettronici degli utenti, dai veicoli elettrici. Scambia, quindi, oltre che energia, anche informazioni che permettono di ottimizzare la gestione dell’energia stessa. È strutturata “a maglia” (come Internet!) e ogni ramo è percorribile a doppio senso, diversamente dalle reti elettriche tradizionali in cui l’elettricità viaggia a senso unico dalle centrali di produzione ai consumatori (case, scuole, uffici…). Una smart grid permette di conoscere in tempo reale la produzione e i consumi di energia e, quindi, di razionalizzarne la distribuzione, gestendo meglio i picchi di richiesta e diminuendo sprechi e sovraccarichi. Inoltre, grazie al doppio senso di percorrenza, permette di collegare alla rete elettrica piccoli impianti a fonti rinnovabili – come pannelli fotovoltaici o pale eoliche – installati presso i consumatori che, quindi, diventano anche produttori immettendo in rete il surplus di energia autoprodotta.

smart mobility

La smart mobility è la mobilità intelligente che ci permette di spostarci contribuendo allo sviluppo sostenibile del nostro Pianeta e alla vivibilità delle nostre città. È fatta di tanti ingredienti: trasporto pubblico, mobilità elettrica, piste ciclo-pedonali… ed è uno degli ingredienti delle smart city.

sole

Il sole è una fonte rinnovabile. La sua energia è pulita, gratuita, inesauribile e arriva, anche se con diversa intensità, in ogni punto della Terra. Ci serve per alimentare i pannelli solari termici e fotovoltaici che forniscono, rispettivamente, acqua calda ed energia elettrica.