Una giungla in città - Energicamente

Una giungla in città

Sostenibilità Innovazione

A Prato, in Toscana, sta crescendo la prima giungla urbana del mondo. Proprio qui grazie al progetto Prato Urban Jungle, finanziato con fondi europei, il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso e l’architetto Stefano Boeri stanno lavorando insieme alla Municipalità, a Estra e a una squadra di esperti per riportare la natura e il verde in alcuni quartieri ad alta densità abitativa ed edilizia.

Si tratta di una vera e propria invasione pacifica perché le piante, come in una giungla, ricopriranno tutte le superfici possibili: dal suolo alle facciate fino ai tetti.

Gli obiettivi? Tanti e tutti indispensabili per migliorare la qualità della vita in città: assorbire polveri sottili e anidride carbonica, contrastare l’inquinamento acustico, regolare la temperatura degli edifici e ridurre le cosiddette isole di calore, regalare momenti di relax, socialità e inclusione… ma lasciamo la parola all’architetto Stefano Boeri.

Articoli correlati

News image

Da city a smart city!

Cosa hanno di così intelligente le smart city? Sono vivibili, sicure, verdi e ci aiutano a centrare il Global Goal numero 11. Dove sono? Anche in Italia!

Leggi
News image

E tu, come ti sposti?

Il modo in cui ci spostiamo ogni giorno ha un impatto diretto sul nostro Pianeta, per questo è così importante trovare e scegliere nuove forme di mobilità: quali sono? Scopriamolo insieme.

Leggi